Natale del 21 aprile: Roma torna Urbe



ROMA – Saranno oltre quaranta gli eventi distribuiti tra musica, danza e teatro per celebrare degnamente il 2763° Natale di Roma. In due intere giornate, il 19 e il 21 aprile, si renderà omaggio alla Città eterna nei suoi luoghi simbolici, dal Campidoglio alla piazza del Colosseo, dai musei capitolini ai Fori Imperiali, illuminati "ad hoc" per le celebrazioni, dal Vittoriano al museo delle Terme di Diocleziano, da Ponte Sant’Angelo al Teatro Valle.
Nella giornata di apertura in programma il Corteo storico che sfilerà per via dei Fori Imperiali. Poi lo spettacolo di danza dalla piazza del Campidoglio, Roma Chorea Mundi, mentre a partire dalle ore 21 "Romagnificat dai Fori… la luce", che si preannuncia il momento-clou della stagione.
Il 21 aprile, giorno ufficiale della ricorrenza, dopo la deposizione della corona di alloro al Milite ignoto, il sindaco Gianni Alemanno aprirà le celebrazioni ufficiali del Natale di Roma nell’Aula Giulio Cesare. Tra gli appuntamenti il Premio Cultori di Roma al maestro Antonio Pappano, la presentazione della medaglia per il Natale di Roma, realizzata dalla Scuola dell’Arte della Medaglia-Istituto Poligrafico e Zecca dello Stato, la premiazione del vincitore del concorso per la realizzazione del Manifesto per il Natale, promosso dall’assessorato alle Politiche educative, scolastiche, della famiglia e della gioventù. Alle ore 21 concerto-omaggio a Gabriella Ferri nell’interpretazione di Alberto Laurenti. Il programma del Natale di Roma prevede anche incontri, convegni, mostre ("La storia racconta il Natale di Roma" al Vittoriano), installazioni ("Forme di lupa nel tempo" a cura di Kristin Jones), danza (Raffaele Paganini), spettacoli di musiche e parole ("Romantica. Accenti sulle storie di Roma" con Gigi Proietti, il concerto di Elena Bonelli con la sua New Band, l’Ensemble Roma Collegium Musicum, le Bande dell’Arma, il Roma Barocca Ensemble diretto da Lorenzo Tozzi..
Non mancheranno occasioni di solidarietà. Ad esempio verrà presentata l’emissione del terzo francobollo dedicato a Roma Capitale per la raccolta fondi a favore della popolazione della Regione Abruzzo colpita dal terremoto.

(Alex Neumann)

<div class="

Precedente Terremoti: Lazio, Molise e Toscana regioni-modello Successivo In Molise città "bassamente urbanizzate"