Roberto Gualtieri (Pd) ha detto di essersi vaccinato. Com’ha fatto?

A domanda diretta di Lucia Annunziata nel corso del programma “Mezzorainpiù” di domenica 23 maggio 2021 se si fosse vaccinato, il candidato sindaco di Roma Roberto Gualtieri ha detto di sì. Facendo due conti c’è qualcosa che non torna: dovendo trascorrere almeno cinque settimane tra la prima e seconda dose ed essendo il Gualtieri classe 1966, com’è riuscito a farsi fare entrambe le dosi? Per la sua classe di età, le aperture nel Lazio sono avvenute l’8 maggio, quindi, pur avendo trovato subito un appuntamento, sono passate due settimane. Ha fatto una sola dose con Johnson & Johnson? Probabilmente Gualtieri ha confermato all’Annunziata di essersi vaccinato intendendo di aver fatto solo la prima dose con Pfizer: però avrebbe potuto specificarlo proprio per non generare “smarrimenti” soprattutto tra i coetanei.

Roberto Gualtieri (da Facebook)

La questione, che apparirebbe banale, non è da poco dal momento che a circa centomila cittadini del Lazio è stata spostata la data della seconda dose da tre a cinque settimane, generando un diffuso malumore. C’è stato anche un ricorso al Tar, con udienza fissata al 1 giugno prossimo. E una petizione su Change.org ha oltrepassato le 11mila adesioni.

Farebbe bene Gualtieri a precisare la sua posizione, proprio per non generare invidie da parte dei tanti che hanno visto spostarsi gli appuntamenti. Probabilmente l’ex ministro ha risposto di sì intendendo la prima dose (ma avrebbe fatto bene a sottolinearlo). Stupisce, però, che colui che ambisce a fare il sindaco di Roma, non sappia che decine di migliaia di romani siano decisamente arrabbiati per questo spostamento di data “in corsa”, che spesso ha sconvolto appuntamenti già fissati, ad esempio visite ospedaliere o operazioni. Ma anche rientri al lavoro o periodi di vacanza già prenotati. E avrebbe potuto cogliere la palla al balzo offerta dalla giornalista per dire qualcosa su questa vicenda.

Qui l’intervista di Lucia Annunciata a Roberto Gualtieri. La domanda sta poco dopo il minuto 27:

https://www.raiplay.it/video/2021/05/Elezioni-a-Roma-lintervista-a-Roberto-Gualtieri—Mezzorainpiu-23052021-65b180c2-2d33-4ee9-ace1-b7ff2fdfdeea.html

Fonti ci fanno sapere che il ministro Gualtieri ha in effetti fatto solo la prima dose l’11 maggio 2021. Una conferma sta su Twitter. Ammettendo di essersi vaccinato intendeva solo la prima dose: avrebbe fatto bene a specificarlo. Quindi la seconda dovrebbe farla il 15 giugno 2021.

Precedente Termoli, al via il Festival dell'ospitalità Successivo I nodi del Pnrr