Roberto: “Lanciamo l’Ice Cream per festeggiare i 60 anni di Nutella”

(Adnkronos) – "Quest'anno Nutella compie 60 anni. Quale modo migliore per festeggiare questo grande evento se non con il lancio di Nutella Ice Cream che non è un gelato alla Nutella ma è Nutella che diventa gelato? Questo per la volontà di andare incontro a quelle che sono le richieste dei nostri consumatori”. Lo dice all’Adnkronos Federica Roberto, region marketing manager Gelati di Ferrero Italia, intervistata a Milano a valle dell’evento di presentazione ufficiale del nuovo Nutella Ice Cream.  Proprio grazie ai 60 anni di esperienza di Ferrero nella produzione di Nutella e alle competenze e alle tecnologie acquisite grazie all’ingresso nell’ecosistema Ferrero nel 2019 di Ice cream factory comaker (Icfc), nasce un gelato morbido e cremoso: “Cerchiamo attraverso il prodotto Nutella Ice Cream di replicare tutto quello che è l'insostituibile e incomparabile gusto di Nutella – riprende Roberto -. Assaggiando il prodotto si potrà avere un'esperienza multi palatale con diverse consistenze, dove si potrà apprezzare sia la parte cremosa del gelato alla nocciola ma anche dei veri e propri strati e vortici di nutella che avvolgono e vengono inglobati all'interno del gelato per un'esperienza davvero unica”. Nutella Ice Cream, contenuto in un barattolo da 230g e realizzato con un packaging a base di carta, proveniente da fonti certificate sostenibili e riciclabile nella raccolta carta, è arrivato nei primi punti vendita all’inizio di giugno 2024 e sarà progressivamente disponibile nei principali supermercati della grande distribuzione in Italia.  Il prodotto rappresenta l’ingresso del brand Nutella nel mercato dei gelati confezionati e l’ingresso di Ferrero nel segmento delle vaschette. Un segmento che vale circa 435 milioni di euro: “Arriviamo come ultimi player nel mondo del mercato dei gelati in Italia ma abbiamo delle forti ambizioni – specifica la region marketing manager Gelati di Ferrero Italia -. Con Nutella Ice Cream, nello specifico, ci approcciamo a entrare nel segmento delle vaschette che oggi non avevamo ancora presidiato. Aspettiamo il riscontro da parte dei nostri consumatori ma le ambizioni sono quelle di diventare un player importante anche all'interno di questo segmento”, conclude. —[email protected] (Web Info)

Articoli correlati