Roma, basilica di San Giovanni, incontri con protagonisti del nostro tempo

Una serie di prestigiosi appuntamenti con i protagonisti del nostro tempo. A promuovere l’evento è la diocesi di Roma. Da novembre a giugno 2020 sarà proposto nella basilica di San Giovanni in Laterano un itinerario di riflessione sull’enciclica “Laudato sì”, che si concretizzerà in sette incontri con personaggi di primo piano del nostro tempo.

Un lunedì al mese, a partire dall’11 novembre, con inizio alle 19, per ragionare su temi quali degrado ambientale, ecologia integrale, biodiversità, stili di vita, politica internazionale.

Il titolo dell’evento è “Insieme per la nostra casa comune”, cui parteciperà il cardinale vicario Angelo De Donatis affiancato, di volta in volta, da rappresentanti delle istituzioni, dell’economia, dell’associazionismo, della comunicazione, della cultura.

Ogni serata sarà aperta dalla lettura di un brano di riferimento della “Laudato sì”, a cui farà seguito la riflessione dell’ospite, mentre la conclusione sarà sempre a cura del cardinale vicario, in chiave teologica e spirituale.

Si comincerà con il presidente del Parlamento europeo David Sassoli. L?appuntamento con l’esponente del Pd, ex giornalista del Tg1, è per lunedì 11 novembre.

A seguire il climatologo, meteorologo e accademico Luca Mercalli (9 dicembre).

Poi l’architetto di fama mondiale e ideatore del Bosco verticale, Stefano Boeri (13 gennaio 2020).

A seguire l’economista Leonardo Becchetti (10 febbraio).

E ancora, interverranno Licia Colò, autrice e conduttrice televisiva, e l’esploratore Alex Bellini (9 marzo 2020).

Penultimo appuntamento con i presidenti di Wwf Italia e di Legambiente, Donatella Bianchi e Stefano Ciafani (11 maggio 2020).

Spazio anche ai giovani, che concluderanno il ciclo l’8 giugno 2020: la green influencer Federica Gasbarro, unica italiana chiamata allo Youth Summit Onu dello scorso settembre a New York, e Ruggero Rollini, chimico, youtuber e divulgatore scientifico.

Precedente … e mentre il Molise va alla Niaf, i profumieri romano-sanniti vanno in Asia... Successivo OPINIONI / Il taglio dei parlamentari apre una fase incomprensibile