Roma, corsi di cinema e teatro (14-18 anni) presso Cassiopea a San Giovanni

Da sempre impegnata nella progettazione e nella realizzazione di corsi, seminari e percorsi laboratoriali tra la città di Roma e la provincia, Cassiopea (via Ardea 27, Re di Roma) ha dimostrato in quasi venticinque anni di storia una speciale vocazione pedagogica per la scoperta e la cura del talento artistico di ragazze e ragazzi attraverso una valida proposta formativa in grado di offrire opportunità di crescita personale e artistica, mirata a potenziare le attitudini psico-fisiche e il talento creativo dei giovani.

Anche quest’anno, cominceranno a maggio i laboratori intensivi di recitazione per aspiranti attori e attrici dai 14 ai 18 anni (preferibilmente): due percorsi propedeutici per sperimentare, approfondire o perfezionare le tecniche di recitazione, per prepararsi a carriere accademiche e università legate allo spettacolo, migliorando le proprie capacità espressive e di relazione, attraverso il confronto, la crescita e il divertimento. Nel rispetto delle norme di sicurezza, tutti i lunedì e i venerdì di maggio, i partecipanti avranno l’opportunità di lavorare negli ampi spazi di Cassiopea, con la supervisione di professionisti della pedagogia teatrale come Clara Sancricca, attrice, regista e drammaturga, insegnante del laboratorio L’ascolto e il dialogo e il regista cinematografico Francesco Della Ventura, docente del corso dedicato alla recitazione cinematografica.

Il primo percorso (3-10-17-24 maggio dalle ore 18 alle 21), curato da Clara Sancricca, sarà un training d’attore incentrato sul dialogo come gesto interpretativo fondato sull’ascolto. Si esploreranno le possibilità del dialogo come allenamento per un ascolto autentico, come un’occasione di apertura e ospitalità, come palestra di relazione con l’altro e con l’attualità di ciò che accade, nella costruzione della disponibilità a una tessitura comune.

logo quadrato.jpg

Il secondo percorso laboratoriale, La relazione a cura di Francesco Della Ventura, offrirà una rapida analisi del linguaggio cinematografico, delle figure professionali che compongono la troupe, e si concentrerà sul lavoro dell’attore con la macchina da presa. Il lavoro si propone di analizzare le specificità interpretative della recitazione per la macchina da presa, da intendersi non come alternativa alla recitazione teatrale ma come un diverso “linguaggio” che va appreso e padroneggiato (7-14-21-28 maggio dalle ore 18 alle 21).

I laboratori sono riservati a un massimo di 14 partecipanti. L’incontro di presentazione su zoom con entrambi gli Insegnanti e la Direttrice dell’accademia è fissato a lunedì 26 aprile alle ore 18:00. Subito dopo l’incontro, avrà luogo un piccolo test di ammissione dei/lle candidati/e (breve colloquio, recitazione di una battuta).

Per inviare la propria candidatura e per prenotarsi all’incontro di presentazione, compilare il form su https://cassiopeateatro.org/content/laboratori-ragazzi-roma.

Per maggiori informazioni è possibile consultare il sito http://bit.ly/LaboratoriPropedeutica_Cassiopea o contattare la segreteria ai numeri 06 5580827 – 340 3029448 o via mail [email protected]

Precedente De Rita-Gentile, “scontro” molisano sul 25 aprile Successivo Il futuro del Molise nelle "aggregazioni"?