Roma, mostra “ResurrAction” in via Merulana

“ResurrAction” è il tema della mostra a scopo benefico che si svolge a Roma dal 22 al 24 aprile presso lo spazio Contemporary Cluster a Palazzo Brancaccio. Un’iniziativa che spinge 35 artisti di risonanza internazionale verso un’unica direzione, quella di sostenere attraverso la propria arte, il progetto “Emergenza Bambini in Ucraina” di Save The Children. Opere di arte contemporanea interpretano il tema della rinascita attraverso la metamorfosi dei suoi stadi evolutivi, fino alle fasi di azione e cambiamento. Un percorso che incarna il dualismo tra passato e futuro, prima e dopo, disagio e cambiamento, morte e rinascita. 
“ResurrAction rappresenta la prima tappa delle mostre firmate ReverseArt, un nuovo format di arte itinerante, un propagatore d’arte e cultura che si propone di approdare in diverse città italiane, sperimentando l’evoluzione di ogni forma d’arte attraverso prospettive uniche –  dichiara Paolo Secondino, CEO & Founder di VIS Tattoo Academy,main sponsor dell’iniziativa. “ResurrAction è la crasi tra le parole inglesi resurrection ed action, appunto rinascita e azione: esattamente ciò che ci auspichiamo per i 7,5 milioni di bambini in pericolo nel territorio ucraino. Il ricavato dalle vendite delle opere esposte, sarà interamente donato a Save The Children, presente in Ucraina per la fornitura di aiuti umanitari essenziali, di supporto economico alle famiglie e per allestire ‘spazi a misura di bambino’ – conclude.
Gli artisti che hanno aderito all’iniziativa sono: Alessio Ventimiglia, Alexandr Sheludcko, Asata, Azzurra Lucia Calò, Benjamin Laukis, Carmen Alice Goga, Daigor Perego, EGBZ, Elia Novecento, El Whyner, Elisa Rossini, Enzo Cardente, Fabio Weik, Gemma Rossi, Hazem Talaat, Iko Cabassi, Keaps, Kevin Valerio Zamarian, Leonardo Crudi, Lorenzo Marini, Lugosis, Marco Felici, Mattia Calvi, Michael Rasetti, Mike the Athens, Mino Luchena, Pau, Printguerrilla, Sir. Edward, SNT, Starz, Strato 200s, The Dholes, Yuri Sata, Vivjan Prendi. 
Curatori: SNT, Alessandra D’Alessandro, Vivjan Prendi, Marco Felici

Ingresso alla mostra gratuito. 
Orari di Apertura: Venerdì 22 aprile: 18:00/00:00 Sabato 23 aprile: 10:00/00:00

Domenica 24 aprile: 10:00/20:30

Via Merulana 248, Contemporary Cluster, Palazzo Brancaccio – Roma    
ContattiSito Web: https://reverseart.it/
Telefono: +39 06 965 263 26
E-mail: [email protected]

(immagine Lorenzo Marini)

Precedente La tradizione dei cestai: un omaggio sul Lago Maggiore Successivo Appennino Food Group, un riferimento per il tartufo