Roma, si dà fuoco dopo lite con la fidanzata: grave 23enne

(Adnkronos) – Un ragazzo di 23 anni si è dato fuoco dopo una lite con la fidanzata ieri sera verso le 23 in via Giuseppe Cossu, nella zona di Esposizione, a Roma. Il giovane è stato trasportato in codice rosso con ustioni sulla parte frontale del corpo al sant'Eugenio ed è in pericolo di vita.  Secondo una prima ricostruzione, il 23enne si è chiuso in bagno e con una tanica di benzina ha appiccato il fuoco. La fidanzata ha chiamato i soccorsi. Sul posto la polizia e i vigili del fuoco. —[email protected] (Web Info)

Articoli correlati