Roma, successo per la mostra dei fumetti

Grande successo per la mostra “Fumetti nei Musei” all’Istituto Centrale per la Grafica di Roma in via della Stamperia 6: in queste giornate di festa oltre 3.000 persone hanno visitato l’esposizione a ingresso gratuito in via della Stamperia che raccoglie i 51 fumetti ambientati nei principali musei dello Stato Italiano.

La mostra è visitabile fino al 16 febbraio, tutti i giorni dalle 9.00 alle 19.00, compresi il sabato e la domenica.

In esposizione le tavole, le vignette e i disegni realizzati da alcuni dei più importanti fumettisti italiani – da Ratigher ad Altan – all’interno del progetto ideato dal Ministero per i Beni e le Attività culturali e per il Turismo per la didattica museale e realizzato in collaborazione con Coconino Press.

Nato per offrire ai ragazzi uno sguardo inedito sulle collezioni d’arte dello Stato Italiano, con un punto di vista diverso da quello delle classiche visite scolastiche, il progetto “Fumetti nei Musei” ha riscosso un immediato successo nel mondo del fumetto, vincendo il premio Gran Guinigi al Lucca Comics & Games 2018, considerato il vero e proprio Oscar italiano della nona arte. In questi giorni, sui social, alla campagna digitale dedicata alle singole storie, si affianca la partecipazione dei visitatori, i cui scatti condivisi con l’hashtag #fumettineimusei sono rivolti non soltanto alle tavole in mostra, ma anche al photo booth gigante allestito in una delle vetrine, dove i visitatori possono farsi fotografare tra i protagonisti delle storie a fumetti.

Precedente Musei, il 5 gennaio torna la domenica gratuita Successivo Inps: i numeri del 2020