Rosella Sensi candidata sindaco Visso, ‘Mi farò carico dei problemi delle persone’

(Adnkronos) – "Mi farò carico dei problemi di ogni singola persona, con tutta la mia squadra". Rosella Sensi si candida a essere sindaco di Visso, paese in provincia di Macerata, gravemente danneggiato dal terremoto del 2016, con cui ha un legame familiare importante. Ha deciso di guidare la lista 'Cambiare insieme', spiega all'Adnkronos, dopo una profonda riflessione: "Ci vuole grande senso di responsabilità e grande rispetto verso la città e i cittadini vissani, nel ricordo di quanto fatto da mio nonno e da mio padre".  Si parte da una situazione difficile. "Dopo 8 anni, la città è distrutta e la gente quasi rassegnata, anche se non perde la speranza di poter cambiare e tornare a far vivere la perla dei Sibillini", racconta l'imprenditrice, che è stata presidente della As Roma dal 2008 al 2011, ricordando "le tradizioni storico culturali e il grande potenziale imprenditoriale, sia in ambito artigianale sia nell'agroalimentare, espressi dal paese". Rosella Sensi ha le idee chiare e vuole mettersi in gioco per "far tornare Visso a vivere com'era". Per farlo serve un impegno diretto. "Sarò presente a Visso perché le cose non si amministrano da lontano ma affrontando i problemi di tutti i giorni, non si può fare da Roma". E servono priorità ben definite. "Sono tante, oltre alla ricostruzione, dal turismo al lavoro e all'economia, alla scuola, vanno riportati i servizi essenziali a Visso, guardando all'assistenza alla persona e ai centri di aggregazione. Mi farò carico dei problemi di ogni singola persona, in ogni singola frazione, portando la mia esperienza amministrativa e di imprenditrice". L'obiettivo più ambizioso è quello di "riportare le famiglie a vivere a Visso" e si raggiunge, conclude Rosella Sensi, "con una squadra, con tutte le persone che sono nella lista che conoscono i problemi e che sono pronte ad affiancare tutti i cittadini".  —[email protected] (Web Info)

Articoli correlati