Sant’Elena Sannita, la figlia di Pierluigi De Paola candidata al 13° Municipio a Roma

Valentina De Paola

“Ho firmato l’accettazione per la mia candidatura al consiglio del Municipio 13. Ho meditato tanto prima di decidere di fare questo passo, mi sono preparata, non ho lasciato nulla al caso. Il mio percorso fino ad oggi e quello che avrò in futuro si contraddistinguerà sempre per coerenza, ideali e valori, quelli che non si tradiscono mai. Quando cresci quasi solo a pane e politica le cose sono due: o finisci per odiarla, o te ne innamori. A me è successo di innamorarmene perdutamente, ed è per questo che prima di tutto per me questa è una battaglia da combattere con il cuore in mano, e la tenacia fra i denti. Spero di avere il sostegno di tutte le persone che mi vogliono bene, che credono in me e nelle mie capacità, di coloro che pensano io possa fare un ottimo lavoro”.

E’ quanto scrive sul proprio profilo Facebook Valentina De Paola, figlia del compianto Pierluigi De Paola di Sant’Elena Sannita (Isernia), a lungo vicesegretario dell’associazione “Forche Caudine” prima che una leucemia fulminante ce lo portasse via. A lui è dedicato un giardino in zona Boccea, purtroppo regno dell’incuria, come ha denunciato la stessa Valentina sul giornale romano “Il Caffè”.

“Sono stata interpellata in merito al parco dedicato a Pierluigi De Paola – racconta Valentina. “Una situazione ormai insostenibile, insieme a quella di tanti parchi del nostro municipio, ormai abbandonati alla sporcizia e all’incuria. Nel caso specifico il parco in questione non è stato nemmeno mai acquisito ufficialmente dal Municipio. Insieme a Marco Giovagnorio, il nostro candidato presidente (Valentina De Paola è candidGiovanni Quarzoata con Fratelli d’Italia), abbiamo intenzione di acquisirlo e di far sì che tutte le aree verdi dei nostri territori siano curate al meglio”.

L’ampio servizio che il giornale Il Caffè ha dedicato al Giardino De Paola

Valentina, che ha perso il padre a soli 14 anni, scrisse una bellissima e toccante lettera pubblicata sul sito di Forche Caudine.

Valentina De Paola, davanti al Giardino dedicato al padre, con i candidati al consiglio comunale di Roma Giovanni Quarzo e Francesca Barbato.
Insieme a Marco Giovagnorio.
Precedente A proposito di Green Pass Successivo LETTERE / "Le conseguenze del mio vaccino..."