Scuola: Molise, 7.000 studenti in meno in dieci anni

Molise sempre più spopolato. Anche e soprattutto di giovani. Così l’effetto dello spopolamento si fa sentire pure sul mondo della scuola attraverso un circolo vizioso che porta a riduzioni e, a cascata, a chiusure di attività collegate.

Gli studenti che il prossimo 15 settembre torneranno a scuola in Molise saranno poco meno di 36mila, ben settemila in meno rispetto a quelli di dieci anni fa. Il calo è di circa il 20 per cento: uno studente in meno ogni cinque. All’inizio dell’anno scolastico 2011-2012, infatti, gli studenti molisani erano all’incirca 43mila.

Il problema demografico è certamente uno dei principali per la più piccola regione del Mezzogiorno: meno abitanti significa meno servizi. E calamitare turisti in paesi senz’acqua, con pochi servizi e con un apparato sanitario da terzo mondo non è proprio il massimo.

Precedente LETTERE / "Le conseguenze del mio vaccino..." Successivo Reddito e lavoro di cittadinanza