Giornale realizzato da giornalisti e professionisti d’origine molisana sparsi per il mondo. Sede centrale: Roma

Monitoraggio dei candidati molisani alle elezioni comunali di Roma

../gallery/04_Eventi_promossi/237c_Comunali.jpg

dalla Gazzetta del Molise


Comunali a Roma, tanti i molisani in corsa

June 2, 2016

Molisani a Roma: una rappresentanza che trova sempre maggiore prestigio nelle arti e nelle professioni e, perché no, anche in politica. Una rappresentanza che nell'Associazione "Forche Caudine" si sublima nelle sue migliori espressioni, curata, assistita, stimolata e coordinata da Giampierro Castellotti e dai suoi più diretti collaboratori. Dall'Associazione non poteva dunque mancare un riferimento in chiave molisana delle elezioni amministrative del 5 giugno nella Capitale, in cui saranno protagonisti nei vari schieramenti in competizione. Nomi familiari, che rimandano ai vari campanili molisani, che si propongono all'elettorato romano con il proposito di concorrere al miglioramento della città. 
Ad essere eletti al comune di Roma provano Aldo Maria Biscardi, detto Dodi, nipote del giornalista televisivo Aldo, in corsa per il Campidoglio con la lista di Francesco Storace che appoggia Alfio Marchini sindaco; Felice Dell'Armi, nato a Capracotta, residente in zona Trullo, impiegato della Corte dei Conti, candidato del Partito comunista; Michela Di Biase, originaria di Bonefro, candidata con il Pd, moglie del ministro Franceschini; Franco Fabrizio, nato ad Agnone, residente in zona Fidene, candidato con Rivoluzione Cristiana, lista che appoggia il candidato sindaco Marchini; Mario Mancini, nato a Castropignano, abita nella zona di viale Kant ed ha una lunga esperienza politica essendo stato a lungo consigliere municipale sempre con formazioni di destra, candidato con Fratelli d'Italia; Alessandro Mustillo, nato a Roma da genitori molisani (padre di Morrone, madre di Campobasso), il più giovane tra gli aspiranti alla guida del Campidoglio con i suoi 27 anni. Si presenta per il Partito comunista; Luca Patavino, nato a Larino, candidato con i Radicali; Federico Rocca, nato a Roma, candidato con Fratelli d'Italia (Meloni sindaco), di cui è dirigente nazionale. E' stato consigliere di Roma Capitale dal 2008 al 2013. E' originario di Bonefro. Il suo "feudo" sono i quartieri Portuense, Monteverde e Colli Portuensi. 
I MUNICIPIO (Centro storico) Francesco D'Ascenzo, di Termoli, residente a Roma da una decina d'anni in zona Monteverde. La lista, a sostegno del candidato sindaco Giachetti, si chiama "Una rosa per Roma" e riunisce personalità d'area socialista, valori in cui si riconosce il giovanissimo D'Ascenzo, di professione regista; Orazio La Rocca, di Poggio Sannita, già presente in precedenti elezioni amministrative. Corre con l'Italia dei Valori; Maria Carla Di Cintio, di Montenero di Bisaccia, candidata con Roma Popolare (Marchini). 
II MUNICIPIO (Parioli-Termini-San Lorenzo) ancora Maria Carla Di Cintio; Dario Tescarollo, molisano d'adozione in quanto ha sposato la figlia dell'ex sindaco di Frosolone, paese che il giovane professionista - che lavora in Senato - frequenta con assiduità. Il suo "feudo" è il Villaggio Olimpico, dove ha abitato a lungo prima di trasferirsi in zona Africano e conduce battaglie contro il degrado. 
III MUNICIPIO (Montesacro) Giuseppe Pagliaroli di Isernia, che nonostante abbia 27 anni è nella lista dell'Unione pensionati; Rosanna Toti di Campobasso, classe 1976, nella lista "Con Giorgia Meloni sindaco". 
IV MUNICIPIO (Tiburtina-Nomentana) Flavia Garzia, campobassana, Pd; Feliciano Pucacco, di Sant'Elia a Pianisi, candidato dei Democratici e Popolari 
VII MUNICIPIO (Appio-Tuscolano) Antonello Ciancio, consigliere uscente Pd, legatissimo al Molise in quanto la moglie, Letizia Battista, è di Campobasso; Cosmo Di Nezza di Frosolone, con "Roma torna Roma" (area Giachetti); Valeria Vitrotti (Pd), candidato presidente, ha il compagno di Salcito con cui aspetta un figlio. 
VIII MUNICIPIO (Ostiense) Roberto Falasca di Agnone, candidato con il Pd; Pasquale Mattozzi di Campobasso, che corre con la "Lega - Noi con Salvini". 
XI MUNICIPIO (Portuense) Felice Dell'Armi, nato a Capracotta, residente in zona Trullo, impiegato della Corte dei Conti, candidato del Partito comunista; Mario Torelli, classe 1955, nato a Poggio Sannita, sostenuto dal Movimento Cinque Stelle. 
XII MUNICIPIO (Gianicolense-Colli Portuensi) Isolina Rossi, 90 anni, è nata a Bagnoli del Trigno e vive a Roma in zona Pineta Sacchetti, "feudo" della comunità bagnolese nella Capitale, la realtà molisana più numerosa ad esclusione dei capoluoghi. E' la più anziana candidata alle prossime elezioni amministrative. "Corre" con la "Lega Centro con Giovanni Salvini". Una candidatura nata più per fare numero che non per ipotizzare possibilità di successo. Comunque un primo risultato l'ha raggiunto: la notorietà a 90 anni.