Giornale realizzato da giornalisti e professionisti d’origine molisana sparsi per il mondo. Sede centrale: Roma

Serata molisana a Roma

../gallery/04_Eventi_promossi/242_Capracotta1.jpg ../gallery/04_Eventi_promossi/242_Capracotta2.jpg ../gallery/04_Eventi_promossi/242_Capracotta3.jpg ../gallery/04_Eventi_promossi/242_Capracotta4.jpg ../gallery/04_Eventi_promossi/242_Capracotta5.jpg ../gallery/04_Eventi_promossi/242_Capracotta6.jpg ../gallery/04_Eventi_promossi/242_Capracotta7.jpg ../gallery/04_Eventi_promossi/242_Capracotta_cibo1.jpg ../gallery/04_Eventi_promossi/242_Capracotta_cibo3.jpg ../gallery/04_Eventi_promossi/242_Capracotta_cibo5.jpg ../gallery/04_Eventi_promossi/242_Capracotta_cibo7.jpg ../gallery/04_Eventi_promossi/242_Capracotta_cibo8.jpg

Oltre 150 persone hanno partecipato venerdì scorso alla "Serata Molisana" promossa dall'associazione "Amici di Capracotta" in collaborazione con l'associazione Forche Caudine e la Confederazione Nazionale dell'Artigianato (Cna) del Lazio presso il salone della Cna in via Guglielmo Massaia n.31 a Roma (Ostiense/ Garbatella).
I lavori sono stati aperti dal direttore della Cna e presidente della Camera di Commercio di Roma, Lorenzo Tagliaventi, e dal presidente di Forche Caudine, il giornalista Giampiero Castellotti, che ha brillantemente moderato l'intero evento.
Il primo intervento è stato quello di Giuseppe Cerasa, coordinatore delle guide regionali del quotidiano "La Repubblica", che ha illustrato quella sul Molise. Subito dopo, Francesco Di Rienzo dell'Associazione "Amici di Capracotta" ha raccontato i contenuti dell'ultima pubblicazione del sodalizio culturale capracottese, "A la Mèrɘca", sulla storia degli emigranti capracottesi nel Nuovo Mondo a cavallo tra l'Ottocento e il Novecento con la proiezione dell'intervista alla sua esperienza di emigrante in Venezuela del compaesano Tonino Di Bucci. A seguire, il curatore Domenico Di Nucci e la giornalista Maria Stella Rossi hanno parlato, rispettivamente, del contesto storico e dei diversi aspetti del libro "Il cappotto di quarta mano" di Sebastiano Di Rienzo. L'attrice Chiara Annaccone ne ha letto alcuni passaggi. Dopo l'intervento del consigliere regionale del Molise, Michele Pietraroia, il sindaco di Capracotta, Candido Paglione, ha presentato alla platea la nostra cittadina proiettando il filmato "Capracotta: una montagna di cose belle", realizzato dall'alto con un drone da Giorgio Paglione per la giornata dei borghi molisani a Roma svoltasi lo scorso 30 maggio presso le Terme di Diocleziano.
Dopo, spazio alla prelibatezza dei sapori capracottesi. Il ricco buffet, offerto dai produttori e operatori del comparto agroalimentare di Capracotta e curato dalla Pro Loco di Capracotta con il contribuito economico per l'allestimento dell'Associazione "Amici di Capracotta", ha visto la degustazione dei prodotti tipici delle seguenti aziende:
Altisapori, Comegna, Di Menna, Le Ife, San Nicola, Caseifici Del Castello, La Masseria e Pallotta; Macelleria Cenci e la macelleria "Casa Paglione"; Panifici Capracotta e Di Lullo; Trotta seleziona & stagiona e Vini Valerio.