Giornale realizzato da giornalisti e professionisti d’origine molisana sparsi per il mondo. Sede centrale: Roma

Il numero di "Forche Caudine" dedicato agli 80 anni di Fred Bongusto

../gallery/04_Eventi_promossi/232ter_ForcheCaudine_maggio2015.jpg


RASSEGNA STAMPA 

MOLISE NETWORK 

di Redazione 31 Mag 2015 | Nessun commento 

ROMA - E' uscito il numero di giugno 2015 del mensile Forche Caudine, organo dell'omonima associazione dei Romani d'origine molisana. 

L'editoriale, intitolato "Noi siamo qui", ripercorre il cammino dell'organismo associativo:"Forche Caudine, ormai nel ventisettesimo anno di attività, continua a crescere. Un'associazione che ha promosso 232 eventi nel suo lungo cammino, una sede che costituisce ormai un punto di riferimento per tanti molisani a Roma (e non solo), un sito internet presente in Rete da oltre un decennio (consultato mediamente da 500-600 persone al giorno), una biblioteca ricca di autori molisani, un giornale sempre più curato, diffuso e rilanciato da cittadini e da associazioni in una rete infinita, partnership proficue nella Capitale, un direttivo coeso e stabile da anni.
"Forche Caudine" - lasciatecelo dire - costituisce un vero e proprio miracolo. Una buona prassi, fatta di tenacia e di costanza, sorretta unicamente dalla passione - anche un po' guascona - per la terra d'origine e da un volontariato diffuso che va dagli appartenenti al direttivo fino all'ultimo socio.
Purtroppo - e lo diciamo noi che siamo "sul campo" - il Molise a Roma potrebbe essere molto di più. A beneficio soprattutto della visibilità del territorio, con le inevitabili ricadute turistiche e commerciali. A vantaggio dei tanti piccoli imprenditori molisani - si pensi soltanto all'enogastronomia - che ambiscono ad allargare il mercato romano ma non riescono a fare rete e ad individuare canali efficaci.Ribadiamo da sempre la nostra convinzione che Roma rappresenti il primo sbocco strategico per il Molise. Sia per la vicinanza fisica (che ne ha fatto l'approdo principale dell'emigrazione), sia perché Roma è Capitale non solo politico-amministrativa, ma anche culturale, mediatica, religiosa, dei rapporti internazionali.
Mentre il Molise oggi sta pagando a caro prezzo gli errori passati, avvertiamo la necessità di rilanciare per l'ennesima volta l'appello - a cominciare dai rappresentanti delle istituzioni molisane, ma anche dell'imprenditoria locale - per un confronto a tutto campo per approfondire la conoscenza delle opportunità, per verificare condizioni, per coprogettare proposte e progetti.
E' ormai imprescindibile l'esigenza di garantire spazi di conoscibilità a questa regione e di farlo, soprattutto, al di fuori degli stretti confini territoriali.Ne tratterrebbero beneficio le attività commerciali molisane, la produzione artistica e letteraria, le tipicità enogastronomiche, i tanti beni del patrimonio storico-monumentale, gli scambi e le aperture all'esterno. Noi siamo qui".

Per leggere Forche Caudine di giugno 2015 cliccare (o copiare e incollare) il link:
http://issuu.com/forchecaudine-giornaledeimolisani/docs/forchecaudine_giugno_2015

Chi volesse il Pdf lo può richiedere; lo riceverà gratuitamente.