Giornale realizzato da giornalisti e professionisti d’origine molisana sparsi per il mondo. Sede centrale: Roma

"Concerti della solidarietà" per il Molise terremotato

../gallery/04_Eventi_promossi/077_luciano_lembo.jpg

In collaborazione con la Provincia di Roma, appuntamenti finalizzati alla raccolta di materiale didattico per i bambini di Santa Croce di Magliano (Campobasso).

Spettacoli presentati da Adriana Volpe, con la presenza del cantante Marcello Cirillo (quello del celebre duo con Antonio), del cabarettista Luciano Lembo, originario di Sant'Elena Sannita (Isernia) e di Gianfranco Magalli.

Luoghi di svolgimento: teatro "Orione" di via Tortona 8, teatro "Gianelli" di via Mirandola 15, teatro delle Fornaci (Aurelio).

A cura di Giampiero Castellotti.

RASSEGNA STAMPA
ALTROMOLISE (quotidiano online), "Concerti a Roma per raccogliere fondi per Santa Croce di Magliano", 27 marzo 2003
ALTROMOLISE (quotidiano online), "Concerti della solidarietà a Roma per i terremotati del Molise", 5 aprile 2003



ARTICOLO

Dalla Capitale una nuova iniziativa
a sostegno dei bambini terremotati


A Roma, la Provincia e le associazioni molisane promuovono una serie di concerti
per raccogliere materiale didattico da donare ai bambini di Santa Croce di Magliano

ROMA - Se molti organi nazionali d'informazione hanno spento da tempo i riflettori sulle conseguenze del terremoto molisano, a Roma c'è chi non cala l'attenzione sulle emergenze, continuando a promuovere iniziative a sostegno dei corregionali colpiti dal sisma dello scorso 31 ottobre.
L'ultima manifestazione si chiama "I concerti della solidarietà" ed è finalizzata alla raccolta di materiale didattico per i bambini delle scuole materne, elementari e medie inferiori di Santa Croce di Magliano. Si tratta di una serie di appuntamenti che mirano a non far calare l'attenzione del grande pubblico sulla situazione dell'area terremotata del Molise.
Nella promozione degli spettacoli figurano la Provincia di Roma (già intervenuta nelle aree terremotate nei tempi e nei modi stabiliti dalla Prefettura di Campobasso e dalla Protezione civile) e le dinamiche associazioni di rappresentanza dei 43 mila romani d'origine molisana (che hanno fornito il nuovo plesso scolastico prefabbricato al comune terremotato di Guardialfiera), in collaborazione con la Regione Molise.
Grazie all'associazione "Forche Caudine", punto di riferimento dei molisani a Roma, sono partiti oltre 5 mila inviti per informare della meritoria iniziativa l'intera comunità dei corregionali.
Il legame tra l'ente locale promotore e le associazioni dei molisani è rafforzato anche dall'origine molisana del presidente della Provincia di Roma, l'onorevole Silvano Moffa. "Per la mia persona - spiega Moffa - questa iniziativa assume un valore e un significato particolari, in quanto ricade in una terra, il Molise, dove sono radicate le mie origini familiari e dove ho vissuto serenamente per ben 14 anni". Il presidente della Provincia, infatti, è originario di Riccia ed ha vissuto un lungo periodo della sua vita ad Isernia, dove il padre ricopriva il ruolo di segretario comunale.
Anche tra gli artisti che hanno aderito all'iniziativa c'è chi ricorda con orgoglio le proprie origini molisane. E' il caso di Luciano Lembo, cabarettista che sta riscuotendo uno straordinario consenso di pubblico soprattutto nella Capitale (recentemente ha partecipato con successo in Rai al programma televisivo condotto da Luisa Corna, salutando dal piccolo schermo i propri compaesani). Lembo, noto soprattutto per la perfetta imitazione di Robert De Niro, è originario di Sant'Elena Sannita, paese noto per aver dato vita ad una fortunata dinastia di profumieri (di cui lo stesso Lembo fa parte). A Sant'Elena, paese completamente svuotato dall'emigrazione (290 residenti, quasi 1500 persone solo a Roma), trascorre sin da piccolo i propri periodi di vacanza.
La comunità dei molisani che vivono a Roma è quindi coinvolta globalmente nell'evento.
"E' semplicemente straordinario il carico di solidarietà che i molisani di Roma hanno riversato sui corregionali colpiti da questa immane tragedia - sottolinea Giampiero Castellotti, ai vertici dell'associazione "Forche Caudine", che da oltre un decennio ha sede nel quartiere San Giovanni in Laterano. "Questa ennesima e meritoria iniziativa conferma come l'attenzione verso un'area colpita da una calamità non deve avere alcun tipo di caduta dopo gli slanci iniziali".
I prossimi appuntamenti dei "Concerti di solidarietà", tutti presentati da Adriana Volpe (accanto a Tiberio Timperi nel programma domenicale "In famiglia"), avranno luogo venerdì 4 aprile, alle ore 20.30, al teatro Orione (via Tortona 9); mercoledì 9 aprile, alle ore 18, al teatro "Granelli" (via Mirandola 15); sabato 12 aprile, alle ore 20.30, al teatro delle Fornaci (via delle Fornaci). Vi prenderanno parte Marcello, i comici cabaret "Ultracomici" e Mario Pappagallo. Per l'appuntamento del 12 aprile è previsto lo show di Luciano Lembo, cabarettista romano originario di Sant'Elena Sannita, paese molisano di cui sono originari circa 250 profumieri della Capitale. All'iniziativa hanno aderito anche Giancarlo Magalli, Roberta Capua, Alessia Mancini e molti altri.