Un filo che unisce Trivento (Cb) a…

Un filo che unisce da Trivento a…’ è il titolo del documentario in onda il 16 dicembre 2019 alle ore 21 in diretta Facebook sulla pagina ufficiale dell’evento ‘Yarn Bombing Trivento’,

il documentario riguarda il seguitissimo evento natalizio che ha visto la partecipazione di 37 città in Italia e all’estero con la realizzazione dell’albero di Natale all’uncinetto ispirato a Trivento (Campobasso)

L’evento ‘Un Filo che unisce da Trivento a…’ ha visto la realizzazione di 36 alberi gemelli che si sono ispirati all’ormai famoso Albero di Trivento 2018 interamente realizzato all’uncinetto e che ha fatto il giro del mondo suscitando molta curiosità rendendo Trivento la Città dell’Uncinetto.

Le città che hanno preso parte a questa iniziativa sono ben 34 città italiane, la città di Genk in Belgio, Mora in Svezia e Nova Prata, Rio Grande do Sul in Brasile.

L’evento si racconta in uno speciale documentario in onda in diretta facebook, sulla pagina ufficiale ‘Yarn Bombing Trivento’ il 16 dicembre 2019 alle ore 21:00. Per chi volesse vederlo successivamente, al termine della diretta, il video sarà disponibile per la visione.

L’evento, nato dall’idea di Lucia Santorelli, è stato possibile grazie a tutte le Associazioni, gruppi di lavoro, Pro loco e Comuni che hanno aderito realizzando l’albero e con esso altri eventi tipici del periodo Natalizio come spettacoli, concerti e mercatini natalizi.

Il documentario vede alla regia Enrico ‘Vaga’ Pavone che, grazie a tutti i video realizzati dalle città partecipanti, farà vivere appieno l’atmosfera e l’emozione che gli abitanti hanno vissuto grazie all’Albero ormai simbolo di Unità e Solidarietà.

Precedente Sardine, San Giovanni piena, ma età media elevata Successivo Benevento, squadra e città corrono...