Università di Campobasso, convegno su “Noi e gli altri”

Si svolgerà mercoledì 18 dicembre dalle ore 17,30 a Campobasso presso l’Università degli studi del Molise, Biblioteca di Ateneo – Sala “E. Fermi” (viale Manzoni) l’evento “Noi e gli altri, riflessioni sulle diversità culturali”

PROGRAMMA

17:30 – Indirizzi di saluto delle Autorità
PROF. LUCA BRUNESE
Magnifico Rettore dell’’Università degli Studi del Molise
Modera
PROF. GIUSEPPE REALE
Università degli Studi del Molise
Presidente del Centro Studi Molisano
Consegna del Premio «San Giorgio»,,
Edizione 2019 al
PROF. VALENTINO PETRUCCI
con laudatio pronunciata dalla
PROF.SSA MARIA AUSILIA SIMONELLI
Docente di Istituzioni giuridiche ed evoluzione economico–sociale; Filosofia dell diritto; Criminologia presso l’’Universiità degli Studi del Molise
18:30 – Lectio magistralis
PROF. VALENTINO PETRUCCI
Filosofo dell diritto
«L’’Occidente tra universalismo etnocentrico e relativismo culturale»
19:15 – Interventi e dibattito
Vin d”honneur
Breve curriculum
dell Prof. Valentino Petrucci
Professore ordinario di Filosofia del diritto presso il Dipartimento Giuridico dell’Università degli Studi del Molise (dal 1996 sino al 1° novembre 2019, data del suo pensionamento). È stato Direttore del Dipartimento di Scienze giuridico-sociali e dell’amministrazione (1997-1999) e, poi, Preside della Facoltà di Giurisprudenza della medesima Università (1999-2005). Quindi, dal 2006 al 2008, Direttore della Scuola di Dottorato, che coordina tutti i dottorati di ricerca delle diverse Facoltà (ora Dipartimenti) dell’Università del Molise. Ha ricoperto anche la carica di Presidente del corso di laurea magistrale in Giurisprudenza dal 2012 al 2013. Dal 1999 è Direttore scientifico degli “Annali dell’Università degli Studi del Molise – Dipartimento Giuridico”, che ha fondato, e delle tre Collane di pubblicazioni sempre del Dipartimento Giuridico (traduzioni, monografie, opere collettanee). È membro di importanti Società scientifiche nazionali ed internazionali. Tra queste ultime, vanno ricordate il Comité Ernest Renan (Tréguier, Bretagna) e il Groupe Renan. Institut de textes et manuscrites modernes, ENS – CNRS, École Normale Supérieure, Paris. Tra i maggiori studiosi del pensiero giusfilosofico francese, vanta una produzione scientifica molto ampia. Ha scritto saggi e libri su diversi pensatori, quali Léon Duguit, Gabriel Tarde, Georges Sorel, Émile Durkheim, François Gény, Michel de Montaigne, Ernest Renan, Victor Segalen, Friedrich Nietzsche, Max Weber.

Il Premio San Giorgio del Centro Studi Mollisano
Il Premio San Giorgio – istituito a partire dall’anno 2013 – viene conferito annualmente dal Consiglio Direttivo del Centro Studi Molisano ad una persona – molisana, di origine molisana o comunque (se non di origine molisana) che abbia svolto tutta o parte della propria opera in Molise o a favore del territorio e della popolazione molisana – che si sia particolarmente distinta in uno o più dei diversi campi della conoscenza umana, in particolare in campo artistico, storico, giuridico, economico, sociale, scientifico o per l’impegno dimostrato nella salvaguardia dei valori etici, della legalità e della formazione culturale. Inoltre, il Premio può essere attribuito a persone di origine molisana o comunque che abbiano operato in Molise e che si siano particolarmente distinte nei vari settori dell’economia oppure per l’impegno profuso nel campo dell’imprenditoria.

Precedente Sanità molisana, preparativi per la manifestazione di Roma Successivo Incontro con Lucio Presta, agente e produttore di spettacolo più potente d’Italia