CURIOSITA’/ Danese il ristorante top.  A Modena il miglior locale italiano



CURIOSITA’/ Danese il ristorante top.  A Modena il miglior locale italiano

ROMA – Secondo la rivista specializzata britannica “Restaurant Magazine”, il miglior ristorante al mondo è danese. Si tratta del “Noma” , gestito dal giovane chef René Redzepi e si trova all’interno di un vecchio deposito riconvertito e riadattato del porto di Copenaghen. Nel menù, tra l’altro, le capesante secche con noci di faggio, il tartufo di Gotland su pelle di latte e l’orzo cotto con lo sciroppo di betulla.
La classifica annuale dei 50 migliori ristoranti del mondo, stilata dal periodico britannico, si basa sulle valutazioni di 800 esperti internazionali di gastronomia.
L’unico ristorante italiano che si trova nella top ten è l'”Osteria Francescana” di Modena, di Massimo Bottura, che figura al sesto posto e che rispetto agli scorsi anni guadagna sette posizioni.
Quattro dei migliori ristoranti inclusi nella top ten sono in Spagna: al secondo posto c’è “El Bulli” di Ferran Adrià a Girona, presso Barcellona, che era primo da quattro anni; al terzo posto troviamo “The Fat Duck”, ristorante che si trova nella contea inglese del Berkshire e che durante lo scorso anno era rimasto chiuso per due settimane a causa di una misteriosa intossicazione alimentare di cui si erano lamentati circa 400 clienti. In quarta e quinta posizione troviamo “El Celler” de Can Roca, sempre a Girona, e il “Mugaritz” di Andoni Luis Aduriz situato nei pressi di Guipùzcoa; al nono posto l'”Arzak” di Juan Mari Arzak a San Sebastian.
Buone posizioni anche per quanto riguarda i ristoranti americani: “Allinea” di Chicago, che l’anno scorso era al decimo posto, è oggi al settimo conquistando la migliore posizione tra gli statunitensi; a seguire il “Daniel’s” di New York e a chiudere i primi dieci il “Per Se”, ristorante francese che si trova sempre a New York nell’Upper West Side.

<div class="

Precedente Campobasso: si parla di commercio Successivo Mastronardi a maggio in un film-tv