ECONOMIA/ Sacconi punta a riformare lo Statuto



ROMA – Mano pesante su Statuto dei lavoratori e su ammortizzatori sociali. E’ quanto preannuncia il ministro Sacconi, anticipando l’intenzione di riformare, attraverso un disegno di legge delega, lo Statuto dei lavoratori con nuove norme per gli ammortizzatori sociali. La riforma, sostiene il ministro, sarà l’atto conclusivo del progetto di Marco Biagi. Due saranno i punti della riforma: un‘indennità di disoccupazione su base generalizzata ed uno strumento integrativo che sarà rivolto a conservare il rapporto di lavoro quando può ridursi il volume della produzione. Sacconi ha parlato anche di formazione spigando che oggi le “parti sono pronte a realizzare un’altra intuizione di Biagi”, cioè per una “formazione regolata dalle stesse parti sociali”, diversamente dal passato quando c’era “il pregiudizio di una formazione separata dall’impresa”.

<div class="

Precedente WEEKEND/ A Pescopennataro con il fuoco di Sant'Antonio Successivo ROMA/ Alla Galleria di Iannone in mostra Marco Lodola