Entra a farne parte la Regione Molise



ROMA – La Regione Molise fa il proprio ingresso nel consiglio d’amministrazione dello Svimez, l’istituto per lo sviluppo dell’industria nel Mezzogiorno presieduto da Nino Novacco. Lo fa insieme a Regione Campania, Invitalia e Ipres, Istituto Pugliese per le Ricerche Economiche e Sociali.
Il Molise è rappresentato dal governatore Michele Iorio, mentre la Campania da Carmine Pinto, docente di Storia contemporanea all’Università di Salerno. Ancora in attesa di designazione il rappresentante dell’Ipres.
Il Molise è ammesso di diritto nel board come socio sostenitore dietro specifica richiesta, mentre l’ingresso di Invitalia e Ipres è stato subordinato a una votazione del consiglio, che è stata positivamente unanime.
Salgono così a ventisette i membri del consiglio di amministrazione dell’associazione, che ha come vice presidenti Ettore Artioli e Piero Barucci.
Ecco il nuovo consiglio di Svimez in attesa della designazione del rappresentante dell’Ipres e del rinnovo di quelli delle regioni Puglia e Sicilia:
– Nino Novacco (presidente)
– Ettore Artioli (vice presidente)
– Piero Barucci (vice presidente)
Consiglieri:
• Paolo Baratta
• Alessandro Bianchi
• Manin Carabba
• Michele Cascino
• Giovanni Cimmino
• Luigi Compagna
• Cristiana Coppola
• Romualdo Coviello
• Adriano Giannola
• Michele Iorio
• Domenico La Cavera
• Antonio La Spina
• Amedeo Lepore
• Antonio Maccanico
• Nicola Piazza
• Federico Pica
• Carmine Pinto
• Maria Teresa Salvemini
• Albertomauro Sarno
• Vincenzo Scotti
• Giuseppe Soriero
• Sergio Zoppi

<div class="

Precedente Gambero Rosso: un solo vino molisano Successivo Scarichi di fogna a cielo aperto