Riccia (Cb), presentazione del progetto per le aree interne

“Aree interne e turismo tra sfide, opportunità e visioni strategiche nei ‘paesi invisibili’”, questo il titolo dell’evento per la presentazione del progetto MADE IN-LAND al territorio venerdì 29 novembre 2019 nella Sala consiliare del Comune di Riccia (Campobasso) in via B. Zaburri, 3.

L’obiettivo del progetto MADE IN-LAND (MAnagement and DEvelopment of INLANDs), finanziato dal Programma Interreg Italia Croazia, è quello di promuovere la protezione e la valorizzazione del capitale naturale e culturale delle aree interne, sia in Italia che in Croazia, migliorandone l’accessibilità e la fruizione turistica.

PROGRAMMA DELL’EVENTO

Ore 15:00 Registrazione dei partecipanti
Ore 15:30 Indirizzi di saluto:
Pietro Testa – Sindaco del Comune di Riccia
Micaela Fanelli – Consigliere Regionale del Molise
Ore 16:00
Interventi:
“Il ritardo che diventa attrazione” – Salvatore Adduce, Presidente della Fondazione Matera-Basilicata 2019
Il “Piano strategico regionale per lo sviluppo del turismo” del Molise – Piero Gesualdo, Sviluppo Italia Molise
Turismo accessibile e sostenibile: il progetto “P.A.S.T.4Future” e il Piano di Sviluppo Locale –
Adolfo Fabrizio Colagiovanni, Project Manager GAL Molise verso il 2000
“Il progetto MADE IN-LAND e le opportunità per il territorio” – Miriam Panichella, Coordinatore del progetto MADE IN-LAND; Benedetta De Lisi, Project Manager del progetto
MADE IN-LAND
“L’ECO MUSEO VIRTUALE delle aree interne del Molise” – Antonio Santoriello, Consigliere del Comune di Riccia con delega alla cultura
Ore 17:00 Dibattito con imprese, operatori economici, responsabili delle politiche e rappresentanti dei partner per la costituzione dei comitati locali

Precedente Fondi: per l’Italia 36 miliardi destinati all’agricoltura Successivo FUORIROMA / Le "fiaccole" ad Abbadia San Salvatore (Siena)