Anche Maria Di Biase nel film “Odio l’estate”

C’è anche l’attrice comica molisana Maria Di Biase, che interpreta Carmen, la moglie di Aldo, nel nuovo film di Aldo, Giovanni e GiacomoOdio l’estate”, titolo della celebre canzone di Bruno Martino. Il trailer del film è stato lanciato lo scorso 16 dicembre ed uscirà nelle sale italiane, distribuito da Medusa Film, giovedì 30 gennaio 2020.

Oltre ad Aldo, Giovanni e Giacomo, ci sono Lucia Mascino, Carlotta Natoli e Roberto Citran. Partecipazioni straordinarie di Massimo Ranieri e Michele Placido. La regia è di Massimo Venier.

Soggetto e sceneggiatura di Davide Lantieri, Michele Pellegrini, Massimo Venier, Aldo, Giovanni e Giacomo. Le musiche sono di Brunori Sas. Prodotto da Paolo Guerra per Agidi Due.

Maria Di Biase, nata a Montréal il 17 dicembre 1974, è originaria di Bonefro (Campobasso). S’è laureata all’Università di Bologna in matematica e deve gran parte della popolarità grazie alla Gialappa’s Band, soprattutto grazie agli sketch Mortality Show, Il grande freddo e Tua sorella.

Fa coppia sia teatrale sia nella vita con il pugliese Corrado Nuzzo.

E proprio in Puglia, insieme alla Lombardia, si sono svolte le riprese del film dal 17 giugno al 10 agosto 2019. La pellicola ha avuto il contributo della Fondazione Apulia Film Commission. Il film sarà presentato in anteprima a Roma lunedì 27 gennaio 2020 al cinema Adriano.

La scheda del film. Le regole per una vacanza perfetta: non si parte senza il canotto, non si parte senza il cane, ma soprattutto non si prenota la stessa casa. Aldo Giovanni e Giacomo partono per le vacanze estive, non si conoscono e non potrebbero avere delle famiglie e delle vite più diverse: il precisetto organizzatissimo ma con un’attività in proprio fallimentare, il medico di successo alle prese con un figlio in piena crisi preadolescenziale, l’ipocondriaco nullafacente con un cane di nome Brian e la passione per Massimo Ranieri.

Tre vite lontanissime che si incontrano accidentalmente in una piccola isola della costa italiana: stessa spiaggia, stesso mare, ma soprattutto stessa casa in affitto.

Lo scontro è inevitabile e spassosissimo: abitudini diverse, due figli che si innamorano, tre mogli che partono col piede sbagliato ma finiscono per ballare insieme in una sera d’estate e tre nuovi amici alla ricerca di un figlio in fuga.

Aldo, Giovanni e Giacomo ci raccontano una storia di amicizia e sentimenti come nella loro tradizione cinematografica più amata.

Precedente Roma, presentazione del libro di Martino Midali Successivo Pietrabbondante, Sant'Antonio e il fuoco più imponente del Molise