CORRADINO CALUORI



Altri protagonisti

Oltre ai “nomi più celebri” (raccolti nella sezione precedente), esistono tantissime persone d’origine molisana che si sono fatte onore nel proprio ambito. A loro abbiamo pensato (e intendiamo onorare), dando vita a questa sezione.
Essendo, però, davvero numerose le persone d’origine molisana sparse per il mondo, risulta difficile comporre una galleria sintetica di “protagonisti”.
L’elenco, pertanto, diviso nelle sottovoci “Italia” ed “Estero”, vuole essere puramente esemplificativo, ovviamente aperto ad ulteriori segnalazioni.


CORRADINO CALUORI

gallery/08_Altri_protagonisti/Caluori_Corrado.jpg

Corradino Caluori, detto Corrado, è stato giornalista e avvocato, corrispondente della Rai per il Molise per circa vent’anni.
Nato a Larino nel 1917, laureato in giurisprudenza, medaglia d’argento al valor militare per aver combattuto nell’Africa settentrionale come tenente colonnello durante la seconda guerra mondiale, ha ottenuto l’onorificenza di Grand’Ufficiale al merito della Repubblica dal Presidente della Repubblica il 27 dicembre 1984.
Autore di prestigiosi volumi su tematiche di giurisprudenza (come “Volontaria giurisdizione, procedure e provvedimenti in Camera di consiglio” del 1961), ha collaborato con riviste e giornali nazionali ed è stato tra i fondatori dell’Associazione stampa molisana nel 1949 insieme a, tra gli altri, Nino Amoroso, Pasquale Carchietti, Sabino D’Acunto, Silvestro Delli Veneri, Padre Eduardo Di Iorio, Emilio Spensieri e Peppino Tabasso.
Legatissimo al Molise, ha ideato la rievocazione dell’evento storico cinquecentesco “La pace fra Crociati e Trinitari”, corteo in costumi d’epoca che dal 1997 viene portato avanti a Campobasso dall’Associazione “Pro Crociati e Trinitari”.
Caluori è deceduto a Campobasso il 24 giugno 1997.

(Giampiero Castellotti)

© Forche Caudine – Vietata la riproduzione

 
Precedente GIOVANNI BOCCARDI Successivo ENZO CICCHINO