Itinerari europei: Baden-Württemberg, selvaggio Sud della Germania

La regione del Baden-Württemberg, nel sud-ovest della Germania, confina con Francia e Svizzera ed è facilmente raggiungibile dall’Italia in auto, treno o aereo.

Land tra i più popolosi del Paese, vanta diversi primati: è la regione con il maggior reddito pro-capite della Germania e quella con il miglior sistema scolastico, è conosciuto per l’eccellente offerta culturale, così come per la lunga tradizione termale, i vini i e la cucina gourmet. Una delle aree più visitate della Germania, offre una grande varietà di panorami e paesaggi, che vanno dagli incontaminati boschi della Foresta Nera alla vivacissima Stoccarda, fino al Lago di Costanza. Che si tratti di una vacanza-benessere o di un soggiorno attivo, viaggi con bambini o vacanze culturali, esperienze culinarie o grande shopping, il Baden-Württemberg è pronto a dare il benvenuto.

Il 2020, nel rigoglioso Baden Württemberg, sarà un inno alla natura. Accettare l’invito di dolci sentieri o lanciarsi col gommone lungo i torrenti, rilassarsi semplicemente all’ombra degli alberi nei grandi parchi oppure praticare sport in quelle che sono sconfinate palestre sotto il cielo, partecipare ad attività agrituristiche o visitare mostre florovivaistiche, regalarsi avventure adrenaliniche o pedalare dolcemente su e giù per le colline, insinuarsi in una forra angusta o remare su un placido lago, sorprendere l’alba o dormire sotto le stelle… C’è di che gonfiare i polmoni. E anche il cuore. Avventure ed emozioni nel Selvaggio Sud della Germania. Per arrivarci, basta scavalcare le Alpi.

Come non cominciare dal grande polmone verde del territorio? La celebre area montuosa della Foresta Nera – il più grande parco naturale tedesco – è un concentrato di natura, tradizione, gusto e leggenda. In un panorama fiabesco di conifere e latifoglie, felci e muschi, torrenti e cascate, fiumi e laghi, rocce e anfratti, antichi mulini e vecchie mulattiere, si snodano chilometri e chilometri di sentieri attrezzati, percorribili individualmente o al seguito di guide esperte, certi di poter contare su una fitta rete di punti di ristoro e alloggi. Uno stimolo non solo per le gambe, ma anche per la mente e l’anima… Perché lungo il percorso, qualunque si scelga, si incappa sempre in gente cordiale e chicche straordinarie. Come i villaggi-museo, i costumi tradizionali, le case a graticcio, i castelli, le ricette di un tempo, i leggendari orologi a cucù, le terme, la strada del vino, i borghi antichi e le città storiche… A piedi o in bicicletta, insomma, un viaggio nella natura, solo a tratti (e rispettosamente) domata dall’uomo.

Parlando di verde, ma anche di tutti gli altri colori declinati in infinite sfumature, non si può che approdare a Mainau, la lussureggiante isola-giardino che galleggia con il suo tripudio di piante e fiori nel Lago di Costanza. Un grande parco botanico –con tanto di castello- dove perdersi in ogni stagione e dove tornare ogni anno, all’insegna di un tema sempre nuovo.

Per il 2020 sarà: “Blühende Wasser, schwimmende Gärten” (acqua in fiore, giardini in acqua). A questo motto si ispireranno architetti del verde, florovivaisti e mastri giardinieri per trasformare ancora una volta l’isola in una grande esposizione sotto il cielo, che rappresenti il legame inscindibile tra acqua e piante, da cui è impossibile prescindere nella progettazione di qualsiasi giardino. Grandi protagoniste saranno quindi le piante acquatiche: fiori di loto, ninfee e altre meraviglie. Speciali pannelli illustrativi regaleranno perle e curiosità sul rapporto acqua-piante e sulle specie acquatiche. Queste ultime, abbinate al pesce di lago, saranno protagoniste anche a tavola, nei ristoranti di Mainau. Un ponte collegherà l’isola a Überlingen, sulla sponda nord-occidentale del lago, dove dal 23 aprile al 18 ottobre 2020 si terrà la Landesgartenschau, grande mostra florovivaistica per professionisti e semplici appassionati. La rassegna, dai risvolti anche culturali, folkloristici e gastronomici, proporrà su una vasta area tra il centro città e il parco del lungolago 12 diverse tipologie di giardino –di cui 8 galleggianti- in risposta alle ultime tendenze e tecnologie in fatto di paesaggismo e gardening.

A corollario della kermesse, lunga tre stagioni, un fiorire di concerti, eventi sportivi, spettacoli, concorsi, conferenze, laboratori. Per l’occasione sarà emesso uno speciale biglietto cumulativo per l’isola di Mainau e la Landesgartenschau di Überlingen.

Ed ancora, l’acqua. Perché dalle acque verdi del Lago di Costanza a quelle azzurre di Rulantica, il nuovo grande parco acquatico di Europa-Park è un’attrazione irrinunciabile. Un raffinato tema nordico, 25 attrazioni eccitanti, compresi 17 scivoli ad acqua, una gigantesca piscina con le onde, un lazy river che scorre per 250 metri e molto altro promettono avventure indimenticabili per tutta la famiglia e consentono di sguazzare e divertirsi in qualsiasi stagione.

Il Baden-Württemberg è facilmente raggiungibile dall’Italia in auto, treno o aereo. In particolare l’Aeroporto di Stoccarda è il punto di partenza ideale per raggiungere le diverse regioni turistiche ed è ottimamente collegato all’Italia.

Con i nuovi piani di volo, Eurowings opera da Brindisi, Catania, Milano Malpensa, Napoli, Roma Fiumicino – www.eurowings.com; easyJet da Milano Malpensa – www.easyjet.com; Lauda da Bergamo/Milano Orio al Serio, Bologna, Napoli, Venezia – www.eskytravel.it; Alitalia da Milano Linate www.alitalia.com.

Per maggiori informazioni sulla regione e sulla sua offerta turistica: www.tourismus-bw.de.

Precedente Libia, dopo le osservazioni di Mattarella, il governo si muova Successivo Trenitalia lancia la "conciliazione paritetica" nel trasporto regionale