Montenero di Bisaccia: tradizionale festa della Vergine

Sabato 16 maggio 2020, festa liturgica della Beata Vergine Maria di Bisaccia, il Vescovo, S.E. mons. Gianfranco De Luca, presiederà alle ore 18, al Santuario dedicato alla Madonna, la celebrazione eucaristica senza concorso di popolo insieme ai parroci e alla presenza del Sindaco del comune basso-molisano in rappresentanza di tutta la comunità. Al termine di questo momento il vescovo Gianfranco De Luca impartirà la benedizione a tutto il paese.

Ogni anno la comunità di Montenero vive in questo periodo il mese mariano in onore della Vergine di Bisaccia – ricorda il parroco don Stefano Rossi – e anche quest’anno vogliamo pregare gli uni per gli altri affidandoci al Signore che, per intercessione della Madonna, ci prende per mano e non ci abbandona. La nostra festa in questo tempo di emergenza sanitaria non è annullata ma rimandata quando, passata l’epidemia, la processione per le vie della nostra comunità, insieme alla Vergine di Bisaccia e ai santi, sarà la prima cosa che faremo tutti insieme così come ci insegnano i nostri anziani e la nostra storia per ringraziare la Vergine della sua protezione”.

Per questo, nel rispetto delle prescrizioni dovute all’emergenza sanitaria in corso e alla sospensione delle celebrazioni e delle attività pastorali il programma della festa non prevede momenti aperti alla partecipazione dei fedeli. La festa, in questo momento di fatica e di sofferenza, sarà anche un motivo di speranza e fiducia, considerata la imminente ripresa delle celebrazioni con il popolo a partire da lunedì 18 maggio 2020.

La celebrazione sarà trasmessa in diretta streaming sulla pagina Facebook del Comune di Montenero che si ringrazia per la disponibilità e la collaborazione (all’indirizzo https://www.facebook.com/ComunediMontenerodiBisaccia visibile anche per chi non è iscritto). Il video in diretta sarà condiviso anche sulla pagina Facebook della Diocesi e sul sito diocesano.

Precedente Tammaro, Tar Campania ferma impianto compostaggio Successivo La situazione del coronavirus nel Molise