Vasco Rossi, a Roma uno dei quattro concerti del 2020

Come annunciato in uno dei suoi famosi post “in anteprima abusiva per voi”, il 2020 sarà l’anno dei Festival rock per Vasco Rossi che, per l’estate prossima, sceglie di fare una pausa dagli stadi e di esibirsi, invece, eccezionalmente nei più importanti Festival Rock della penisola.

Tutti pronti a partire per il nuovo viaggio “Non Stop Live Festival” con quattro concerti imperdibili, protagonista il cantautore di Zocca.

Il 10 giugno aprirà “Firenze Rocks” alla Visarno Arena, il 15 giugno chiuderà gli “i-Days” al Mind Milano Innovation District (area expo), il 19 giugno al “Rock in Roma” al Circo Massimo e, come evento conclusivo, il 26 giugno all’Autodromo Internazionale Enzo e Dino Ferrari di Imola, che proprio Vasco inaugurò al rock nel 1998 con l’indimenticabile prima edizione dell’Heineken Jammin’ Festival (memorabile la prima carica pacifica dei 130mila fans, Vasco ci è poi tornato nel 2001 e nel 2005)

E così, mentre il video di “Se ti potessi dire” è a oltre tre milioni di visualizzazioni e la canzone è la più programmata in assoluto dalle radio questa settimana, le buone notizie di fine anno per i fan si susseguono: dall’appuntamento al cinema (25, 26 e 27 novembre), con il Music Film di Pepsy Romanoff per rivivere le emozioni di due trionfali estati rock, da giugno 2018 a giugno 2019 (con oltre 900mila spettatori), al doppio live tratto dai 6/6 concerti, Record a San Siro in uscita il 6 dicembre prossimo, a 6 mesi dall’“impresa compiuta”, 6 volte 6 allo stadio milanese.

Precedente Associazione Città dell'olio: si festeggia il venticinquennale Successivo Imprese: finanziamenti europei per il 2019