Campobasso: scomparsa una 17enne di etnia rom



CAMPOBASSO – Una ragazza di 17 anni di etnia rom è scomparsa da lunedì da Campobasso. A denunciare l’accaduto sono i genitori di Emilia De Rosa. Aperte tutte le ipotesi, compresa quella di una “fuitina”, cioè di una fuga o di un rapimento per questioni sentimentali. La polizia, secondo indiscrezioni, propende proprio per l’allontanamento insieme al fidanzato residente sulla costa abruzzese. I due avrebbero anche telefonato ad alcuni parenti, ma non hanno voluto rivelare il luogo dove si sono nascosti.
La giovane intorno alle 14 di lunedì era nella sua abitazione in via Marche, quando ha detto alla madre che sarebbe andata in garage per prendere un paio di scarpe. Ma non è più tornata. I familiari hanno riferito che la 17enne non avrebbe avuto motivi per allontanarsi volontariamente e per questo pensano che la ragazza possa essere stata portata via contro la sua volontà. Sull’episodio indaga la polizia a 360 gradi.

<div class="

Precedente Anniversario unità d'Italia: Isernia riapre sito paleolitico Successivo Verso l'istituzione del Parco del Matese