MOSTRE/ Roma-Centocelle: 300 foto per la storia di un rione



ROMA – In occasione del settancinquesimo anniversario della parrocchia di San Felice di Cantalice a Roma, fulcro e motore del quartiere di Centocelle, è in corso una mostra fotografica che ripercorre la storia del quartiere attraverso 300 eccezionali fotografie selezionate tra le tante offerte dagli abitanti della zona.
La parrocchia è stata eretta il 29 marzo 1935 con il decreto del Cardinale Vicario Francesco Marchetti Selvaggiani ed affidata alla provincia romana dei Frati Minori Cappuccini. La chiesa è stata consacrata il 2 ottobre 1941 da mosignor Luigi Traglia, arcivescovo titolare di Cesarea di Palestina, Vicegerente di Roma. Il territorio è stato desunto da quello delle parrocchie dei Santi Marcellino e Pietro ad Duas Lauros e di Santa Maria del Buon Consiglio.
Con decreto del Cardinale Vicario Ugo Poletti del 1^ ottobre 1974 sono stati determinati i nuovi confini: “Viale della Botanica – Via dei Sesami – Piazza dei Bossovia dei Faggi – Via dei Castani- Via delle Robinie – Via Tor de’ Schiavi – Via dei Platani – Piazza delle Primule – Via dei Platani – Viale della Primavera fino all’altezza di Via dei Glicini – campagna prospiciente Via Isola Liri – Via di Villa Cellere fino ad attraversare Via Casilina e parallelamente ad essa fino a Via Centocelle – Via Centocelle – Via Papiria – Via Santi Romano – fosso del Quadraro – Viale della Botanica”.
Il riconoscimento agli effetti civili è stato decretato il 17 ottobre 1935. Il complesso parrocchiale su progetto degli architetti Mario Paniconi e Ciulio Pediconi è sorto su un’ area donata al Vicariato di Roma il 14 novembre 1929 dal marchese Achille Muti Bussi.La parrochia San Felice da Cantalice si trova nella diocesi di Roma, settore Est, XVI Prefettura, VII Municipio, nel quartiere di Centocelle.
Sin dalla sua edificazione, che risale al 1928, essa è affidata ai frati minori Cappuccini della Provincia Romana, la cui comunità è attualmente composta da:
P. Gianfranco Palmisani Parroco della Parrocchia
P. Vincenzo Costantini Collaboratore
P. Pacifico Necci Collaboratore
P. Lodovico Napoli Collaboratore
P. Aldo Cesarini Vice Parroco
P. Amerigo Amabili Collaboratore
Franco Sabelli Diacono Permanente
Girolamo Furio Diacono Permanente
I luoghi di culto:
Chiesa Parrocchiale – P.zza S. Felice da Cantalice
Suore Benedettine della Carità – V. Tor de’ Schiavi
Suore Francescane Missionarie – V. Tor de’ Schiavi
Suore della carità di S. Vincenzo – V. delle Azalee
Suore Carmelitane di S. Teresa – clinica Villa Lucia a P.zza S. Felice da Cantalice
Cappella di Via delle Azalee.
La zona di Centocelle accoglie una folta comunità di molisani, i più originari di Pietracupa (Campobasso).

(Pierino Vago)

<div class="

Precedente BOTTICELLE/ Tutelare i cavalli: arriva la commissione medica Successivo ISERNIA/ Tra Molise e Lazio lieve scossa di terremoto