Morto don Pasquale, arciprete della cattedrale



CAMPOBASSO – E’ morto don Pasquale Pizzardi, storico arciprete della Cattedrale di Campobasso. Aveva 83 anni. Era nato a Bojano nel 1926 e, ordinato sacerdote nel 1951, era divenuto parroco di Santa Maria Maggiore (la Cattedrale) nel 1957. L’arcivescovo Bregantini – esprimendo il suo dolore – ha ricordato le grandi doti del sacerdote. Don Armando Di Fabio, vice parroco della Cattedrale, commosso, ha “ringraziato Dio di averlo incontrato e avuto al fianco per 45 anni”. Lo ha definito “grande maestro, umile e disponibile ma di vasta e raffinata cultura. Vero povero, pastore autentico, operoso, discreto, riservato. Uomo creativo e fattivo, che alle parole faceva seguire i fatti”. Un’intera generazione di laici cattolici trovò in lui, alle soglie del Concilio, il volto di una Chiesa nuova, libera, aperta.

<div class="

Precedente Ecco il nuovo cd della "Riserva Moac" Successivo Campobasso: strage sfiorata all'ospedale