Campobasso: strage sfiorata all’ospedale



CAMPOBASSO – Anomalo e grave episodio all’ospedale Cardarelli di Campobasso dove al secondo piano dell’edificio è stato appiccato un incendio che avrebbe potuto avere serie conseguenze. Il rogo è doloso e avrebbe potuto provocare una strage. L’incendio è stato appiccato nell’ambulatorio antistante il reparto di psichiatria: anche su questo elemento si stanno facendo strada le prime ipotesi. Le fiamme hanno distrutto un ambulatorio del reparto di Cardiologia e provocato ingenti danni. Gli operatori sono stati costretti ad evacuare immediatamente undici neonati presenti nel nido che si trova al piano di sopra, causa soprattutto l’ingente fumo che è arrivato fino al sesto piano. Il personale ha provveduto a trasferire anche alcuni pazienti. Non si sono registrati feriti. Sono intervenuti i vigili del fuoco, gli agenti della polizia scientifica e quelli della Digos.

<div class="

Precedente Morto don Pasquale, arciprete della cattedrale Successivo Meritoria iniziativa ad Agnone