Larino (Cb): proposta per ospedale Covid-19

L’ospedale di Larino (Campobasso) deve essere inserito nella rete nazionale dei centri covid.

È quanto è emerso nella conferenza stampa indetta da la fonte e che ha visto la partecipazione del vescovo di Termoli-Larino e dei sindaci di Termoli e Larino.

Su questa posizione c’è stata la totale condivisione dei sindaci presenti, dei consiglieri regionali di maggioranza e minoranza, e delle associazioni intervenute.

Sull’obiettivo, non di parte, è stato chiesto l’impegno formale e sostanziale del presidente della regione, del consiglio regionale e dell’intera comunità molisana.

Questo perché le caratteristiche tecniche e strutturali dell’ospedale di Larino, la posizione geografica, la complementarietà con l’ospedale di Termoli e le stesse esigenze della sanità molisana ne fanno la scelta ideale.

Precedente Roma, in mostra le opere del molisano Tito Successivo Paesi spopolati in Molise: il progetto “Case ad 1 euro” di Italia Nostra