Berlusconi: 100 microaree per la ricostruzione



L’AQUILA – Dividere la ricostruzione delle zone terremotate in cento microaree ed affidarne ognuna ad una provincia italiana. E’ la proposta che lancia il presidente del Consiglio, Silvio Berlusconi, presentandola in conferenza stampa. Secondo Berlusconi ogni provincia dispone di un patrimonio di competenze tecniche in grado di essere valorizzato ed anche le aziende ne trarrebbero benefici. La realizzazione avverrebbe attraverso bandi pubblici dove la data di consegna dei lavori costituirebbe una garanzia. "Chi non la rispetta sarebbe esposto al pubblico ludibrio – ha detto il presidente del Consiglio. Il premier sottolinea la perplessità espressa dal sottosegretario Bertolaso riguardo a questa proposta, ma spera di poterlo convincere.

<div class="

Precedente Da Madonna 500mila dollari per l'Abruzzo Successivo Io, aquilana a Roma...